giovedì 1 gennaio 2009

Vegan del mese: Fulvio

E' il primo vegan del mese del 2009. Dopo Zeila e Stella10, non potevo che scegliere Fulvio. Della serie, i vegan non sono tutti bravi e buoni.... Ma no, scherzo! Fulvio è politicamente scorretto, gestisce un blog molto molto interessante non esclusivamente di argomento vegan che io trovo irresistibile. Conosciamolo insieme.

Fulvio, alias Inquietologo, ha 27 anni ed è di Montefiascone, in provincia di Viterbo, dove, come sottolinea lui stesso, "svolge lavori manuali ed aspirerebbe a cessare di farlo". In realtà, lavora nella bottega di famiglia di antiquariato e restauro. Non è poi così male, anzi, ma questo lo aggiungo io.

Fulvio è vegetariano da 5 anni e vegan da 4. La sua è stata una scelta principalmente etica. Fu una sua amica vegetariana a farlo decidere, accusandolo di essere ipocrita definendosi animalista o quanto meno amante degli animali e allo stesso tempo mangiarli, gli animali. Come non darle ragione? Naturalmente c'era già qualcosa che non suonava bene dentro di lui ma ci voleva, come per molti di noi, una pretesto, una spinta, un'occasione esterna per prendere coscienza delle nostre azioni quotidiane. Così ha iniziato a documentarsi, a leggere, a cercare di saperne di più. Ed è passato a vegan.

Fulvio vive con i suoi ed è fortunato perchè in famiglia non si consumano tanti piatti di cibo animale. Per il resto cucina lui ma ammette di non essere un grande cuoco (male, un uomo che sa cucinare ha una grandissima arma di seduzione in suo possesso, specialmente con una vegan, gliel'ho detto...).

Il suo blog è nato per gioco, circa 3 o 4 anni fa, come è capitato per molti di noi bloggers. E come molti di noi ha poi scoperto strada facendo di avere qualcosa da dire e che anzi era un bisogno insopprimibile: "E' diventato uno sfogo, un passatempo, un ottimo mezzo per comunicare, un punto di incontro con i pochi propri simili nonchè un'occasione per sensibilizzare, nel mio piccolo, qualche raro non ottuso su determinate tematiche. Abitando a Montefiascone, inoltre, è una svolta per la propria sanità mentale".

Fulvio è anche cofondatore di ExO, una libera associazione di individui eterosessuali, assolutamente a-gerarchica ed egualitaria, che si propone di sostenere la causa della battaglia per la parità dei diritti dei cittadini gay, lesbiche, bisessuali e transgender.

Si parla di Fulvio nella rete anche in un paio di articoli, come questo, dove lo troviamo indagato per "antimafia e per abuso di libertà d'espressione". Un episodio di cui io andrei molto fiera, suppongo anche lui...

Auguri Fulvio! e auguri a tutti i lettori per un sereno, serenissimo, quasi felice 2009 per tutti gli umani e non!
Speriamo davvero di leggere e sentire sempre meno brutte storie che riguardano i nostri amici animali e auguriamo una maggior consapevolezza a tutti quelli che sono buoni ma non abbastanza da comprendere cosa hanno nel piatto e nell'armadio.

5 commenti:

Claudio ha detto...

Che dire: auguro a tutti di avere un migliore amico come lui.
Siamo cresciuti insieme, condividendo esperienze, sventure, vita, ideali ed è soprattutto grazie a lui se sono diventato vegano a mia volta: il suo esempio accanto a me è stato decisivo.
Ottima scelta del vegano del mese, e non lo dico perché sono di parte: sono di parte proprio perché lo penso profondamente.

Ariel ha detto...

caro Claudio, non fatico a crederlo.
Fulvio mi piace anche "a distanza". E' un duro dal cuore tenero. Io lo vedo così.
Un abbraccio a voi

inquietologo ha detto...

Commosso cerebralmente...
Alla faccia di chi me vò male.

P.S. So' nu cervellone perché ho studiato a Norimberga.

Tetsu ha detto...

wow.. :D leggo spesso l'inquietologo e lo commento, qualche volta. Non m'aspettavo di ritrovarlo qui. Quant'è piccolo internet!

Ariel ha detto...

non te l'aspettavi, eh?
inquietologo è la voce della nostra coscienza, è ubiquo...;-)