domenica 8 marzo 2009

Black Veg

Ci sono tipi come quelli del duo rap Dead Prez che fanno canzoni che si intitolano "Be healthy", con parole come: I don't eat meat, no dairy, no sweets — only ripe vegetables, fresh fruit and whole wheat. Incredibile, no?

Ultimamente sono parecchi gli artisti hip-hop che hanno iniziato a denunciare pubblicamente la dieta poco salutare che molti della loro cricca hanno abbracciato da tempo. E spingono molto nel pubblicizzare i benefici di una visione olistica della salute nella comunità nera, in cui problemi di ipertensione e colesterolo alto sono diffusissimi.

E così troviamo Erykah Badu, cantante e artista R&B, attivissima promotrice dello stile di vita vegan, e città come Seattle con una comunità hip-hop vegan molto forte. La cosa curiosa è che il movimento hip-hop è composto fondamentalmente da neri e i neri sono raramente vegan. In più non si può dire che non imperi un certo machismo nell'ambiente, figuriamoci se "Save the Animals" possa essere uno slogan popolare in un contesto del genere.

Ma ora molti artisti famosi stanno facendo coming out esercitando così una certa influenza su colleghi e pubblico. Personaggi come Russel Simmons, un vegan rapper attivo nella PETA, stanno facendo rigirare nel letto parecchi altri hip-hoppers...

La consapevolezza dei benefici di uno stile di vita sano e cruelty-free sta mettendo radici nella cultura hip-hop. Recentemente è stato realizzato il dvd "Holistic Wellness for the Hip-Hop Generation" che si rivolge proprio ai giovani parlando di alimentazione e salute. Creato dal filmmaker Supa Nova Slom, il documentario dura 110 minuti e vi appaiono artisti come la Badu, Common e Stic.man dei Dead Prez.

E più in generale si sta diffondendo una cultura vegan nelle comunità black in tutti gli Stati Uniti. Un'indagine sui vegetariani afro-americani è stata realizzata sul sito www.blackvegetarians.org e ha rivelato che tra i neri veg queste sono le ragioni per eliminare la carne dalla propria dieta: salute (34%), motivi etici (14%) e motivi religiosi/spirituali (12%).

D'altronde gli afro-americani sono tra gli individui più colpiti da tutte quelle malattie che hanno sicuramente tra le loro cause quella di una dieta sbagliata come cancro, artrite, asma, obesità, diabete. Inoltre, circa il 75% dei neri è intollerante al lattosio e un terzo di essi soffre di ipertensione. Un cambio di abitudini alimentari e stile di vita non potrebbe che portare dei vantaggi. Quindi bravi Erykah, Common e tutti gli altri.

5 commenti:

Glauce Lucas ha detto...

Promoe é anche uno vegano e bravissimo ;o)

Ariel ha detto...

vero! vero! moooolto bravo,metterò un suo video più in là!!

ciao Gla!

Miluska ha detto...

Ciao Ariel, post interessante. Inoltre sapevo che anche Andre3000(Outkast)è vegan.^^

ariel ha detto...

grazie Milu, di lui non sapevo, ne sto scoprendo altri, man mano li postiamo in video...
fanno veramente una grande cosa, sono in grado di influenzare ragazzi giovanissimi, hanno un grande potere e lo usano bene

Miluska ha detto...

Prego figurati :)
Io l'ho scoperto per caso, non ricordo neanche come..forse sul sito della Peta o bo.. Poi mi è rimasto impresso in memoria perchè è un artista che mi piace :D