lunedì 6 agosto 2012

Pussy Riot libere



Oggi voglio esprimere tutta la mia solidarietà a delle ragazze che in questo momento sono chiuse in un carcere russo per essere andate controcorrente.
Auguriamo loro di uscirne vive al più presto.

1 commento:

Biancaneve ha detto...

Mi associo alla solidarietà.