martedì 9 ottobre 2012

Vegan su Marte

Per chi non lo sapesse, la NASA sta lavorando a un menu vegan per la missione dei propri astronauti sul pianeta rosso nel 2030.
Un gruppo di ricerca infatti si sta dedicando alla pianificazione del menù a base vegetale per il lungo viaggio. Sei-otto astronauti dovranno passare sei mesi in viaggio verso Marte, poi diciotto mesi sul pianeta e sei mesi sulla via del ritorno verso la Terra.


 "Marte è diverso solo perché è così lontano. Non abbiamo la possibilità di inviare un veicolo ogni sei mesi con altro cibo come facciamo per la Stazione Spaziale Internazionale " ha detto Maya Cooper, ricercatore senior per la Lockheed Martin.
Fino ad ora, Cooper e altri ricercatori hanno programmato circa 100 ricette per gli astronauti . Insieme con i pasti programmati come la pizza e sushi vegan, stanno anche lavorando su una "serra marziana" che permetterà agli astronauti di coltivare le piante e cucinare i propri pasti. 

Il menu comprende anche cibo come tofu e noci e "una pizza thailandese che non ha il formaggio, ma è farcita con carote, peperoni rossi, funghi, scalogno, arachidi e una salsa piccante fatta in casa".  


Insomma, i menu della NASA ne hanno fatto di  strada dai primi cubetti, polveri, cibi liofilizzati e semiliquidi confezionati in tubi di alluminio.
Ora è tempo di pizza vegan e di ortaggi freschi. Chi vuole proporsi per un viaggio su Marte, sa cosa l'aspetta.



3 commenti:

Biancaneve ha detto...

Sta a vedere che per mangiare del buon cibo vegan ci toccherà andare su Marte. :-D

Ariel ha detto...

è giusto quello che stavo pensando... :-P

Renata ha detto...

..la pizza mi ispira un casino!!
Magari pubblicheranno le ricette originali!