mercoledì 13 agosto 2008

Grotesque

Basta, non resisto più. A far cosa? A tacere dopo aver visto e sentito tante sciocchezze negli spot tv!
E il bello, anzi, il grottesco è che la gente dà retta a tutto ciò che sente dire nelle pubblicità comese provenisse da un esperto nutrizionista. I produttori di quella robaccia fanno di tutto per rendere autorevoli i loro messaggi pubblicitari e il pubblico assorbe come una spugna tutto ciò che gli viene propinato. Perchè la Nestlè o la Plasmon o la Danone dovrebbero essere così cattivi da farci mangiare cibi "insani"? no, non è possibile, loro ci vogliono bene!

Sì, ed io intanto mi rosolo sul divano e penso: Non si può essere tanto lobotomizzati, non è possibile!

Non resisto. Devo fare un esempio. Tra gli spot che mi deprimono di più ci sono questi:
http://www.fruttolo.it/main/mondo_sorprese/sorprese_video.html

Ma perchè, perchè un bambino non può mangiare direttamente la frutta invece del fruttolo? perchè? perchè la mamma non ha tempo di andare dal fruttivendolo? di sbucciare la frutta? ma allora non faccia figli, si dedichi ad altro! e questa mamma dell'accidente, lei, la frutta, non la mangia neanche lei? cos'è, la famiglia Addams??
Per non parlare della mucca felice dello spot. Perchè non fare vedere ai bambini le cose come stanno? l'inferno in cui vivono e muoiono le mucche? Perchè ingannarli?

e ancora, l'ultimo spot degli omogenizzati Plasmon? non si trova su youtube o altri siti, ma l'avrete visto senz'altro.
E' quello con tutti i bambini vestiti d'arancione che si ergono sulla gambette e la voce fuori campo ci spiega che tutto ciò è possibile grazie all'ingestione di carne.
Ci dicono, nello spot, che nei prodotti Plasmon c'è quella roba proprio come gliela preparereste voi (!).

Perchè credere allora al dr Benjamin Spock, uno dei più famosi pediatri a livello mondiale, che raccomanda ai genitori di indirizzare i propri figli verso una dieta vegan??


“Sappiamo che nella dieta carnivora ci sono effetti dannosi” scrive Spock. “Bambini cresciuti con una alimentazione vegetale hanno, rispetto a quelli carnivori, maggiori e piu' immediati vantaggi salutari. Loro hanno meno problemi di peso, di diabete, alta pressione ed inoltre di alcune forme di cancro... Non raccomando una alimentazione di origine animale. C'e' stato un tempo dove il consumo di latte di mucca era considerato auspicabile. Ma ricerche, unite all'esperienza clinica hanno costretto dottori e nutrizionisti a ripensare quelle raccomandazioni”.

Non vorrete mettere a confronto Benjamin Spock e la Plasmon, vero!?

3 commenti:

riccardo ha detto...

Fruttolo! non posso esimermi dal postare un commento.
Il cosidetto "Fruttolo" è una miscela infame di yogurt, frutta e formaggio.
Una volta si diceva "al contadin non far sapere quanto è buono il cacio con le pere", e vabbé... diciamo che le vitamine della frutta tendono a creare nello stomaco una sorta di gel che limita fortemente l'assorbimento dei grassi quindi perché associare il latte ed il formaggio (alimenti notoriamente grassi) alla la frutta? prima domanda.
Seconda domanda: che reazione chimica provoca l'ingestione contemporanea di latte frutta, formaggio e conservanti? qui si potrebbe andare avanti fino a domani; è chimica pura e il post diverrebbe noioso. Mi limito solo a dire: ma perché non dare direttamente la frutta a 'sti poveri bambini che dalla pubblicità pare che debbano affrontare le 7 fatiche di Ercole per crescere? nelle pubblicità li vediamo affannati, stanchi, felici, tristi e distrutti dal processo di crescita. Giocano per 20 minuti e dopo c'è sempre una mamma attenta che degna di un meccanico in un box di formula 1 li rifocilla con composti a base di latte/carne/formaggio/frutta/conservanti ed integratori alimentari e con lo sguardo benevolo di chi sà come crescere un infante dice loro: "ed ora via, andate a crescere!"
Il testimonial della Plasmon è da sempre un bimbetto con una mazzetta(*) da 3 kg in mano. Ma chi dà quella roba da mangiare ai figli deve per forza costringerli a fare il manovale??????
(*)Pesante martello che va dai 500 gr ai 5 kg adatto a lavori edili pesanti.

Anonimo ha detto...

complimenti per il blog..molto molto carino..
Cmq hai perfettamente ragione, le pubblicità sono troppo dannose per le persone, e sono pure daccordo sul fatto che i bambini nelle scuole debbano sapere realmente cosa succede alla fettina di carne prima che venga messa nel loro piatto..
Per me la pubblicità più oscena è quella della plasmon che mostra il pezzo di carne rifinito a mano per eliminare fino all'ultimo millimetro di grasso per crescere i bambini più "sani e forti"...talmente sani e forti che arrivati a 60 anni si rendono conto che il loro corpo li abbandona per via del diabete, colesterolo alto, ipertensione e tutto il resto

Ariel ha detto...

grazie Anonimo! sono contenta che ti sia divertito a leggere queste news...Io sono davvero avvelenata nei confronti delle pubblicità, mi faccio - come si dice - sangue amaro perchè anche le persone a me più care, amici e amiche che si definiscono alternativi, attenti, anti-tutto...ebbene, ci cascano anche loro
Molto molto deprimente...